La Guida Definitiva Per Parlare Inglese

Updated: 08/10/2021

← Back To Blogs
Parlare inglese non è facoltativo, è un'abilità di base che tutti devono conoscere.
Parlare inglese è probabilmente la sfida più grande che i nostri studenti ci comunicano, quindi è su questo che ci concentriamo; aiutandoti a migliorare la tua fluidità e sicurezza.
 
Cambridge Assessment giudica la capacità di parlare inglese utilizzando 4 criteri principali: fluidità, vocabolario, grammatica e pronuncia. In questo e-book, analizziamo quali sono ciascuno di questi criteri individuali e cosa puoi fare per migliorare ognuna.
 
Ti ricordiamo che non basta leggere semplicemente questo libro. Devi metterlo in pratica, prima esercitandoti e poi, interagendo con madrelingua inglesi.
 
Inizi a parlare inglese ogni giorno, anche da solo o se puoi, trova un partner linguistico e incontrati regolarmente per socializzare, chiacchierare e divertirti a comunicare in un'altra lingua. In questo modo, inizierai ad allenare la tua mente a pensare e reagire in inglese in una serie di contesti naturali, cosa che non accade in una scuola di inglese tradizionale.
 
Un'abilità che molti studenti trascurano quando considerano come possono migliorare le loro capacità di parlare, è l’ascolto. L'ascolto è probabilmente uno dei metodi più sottovalutati per imparare a parlare, dopotutto suona contro-producente; se stai ascoltando, non stai parlando simultaneamente, giusto? Sbagliato. Potresti non parlare mentre ascolti, ma stai processando il linguaggio che ti viene diretto. Tutto quello che devi fare è ricevere questa lingua, riconoscerla e riformularla nel parlato e ti eserciterai immediatamente con la grammatica e produrrai un nuovo vocabolario. Ricevere, riconoscere, riformulare. Ascolta la persona e usa il suo vocabolario per migliorare il tuo. Per esempio:
 
“…the experience was overwhelming but if I hadn’t done it, I would have regretted it…”
 
Ci sono vari elementi in questa frase che uno studente potrebbe non comprendere completamente, tuttavia ciò non significa che non puoi usarlo. Infatti, devi riutilizzarlo, anche se in modo errato, e così facendo avrai iniziato ad ampliare il tuo lessico. 
Potresti rispondere:
 
“Why would you have regretted it if you hadn’t done it?” 
 
Cos'è successo? Forse non apprezzi nemmeno che il tempo grammaticale sia il 3° Condizionale, ma non è importante. Semplicemente, ascolta la frase, identifica e ricostruirci  la struttura per fare una domande o continuare la frase. Ricevere, riconoscere, riformulare.
 
Non ho mai visto un libro di testo menzionare quanto sia fondamentale l'ascolto per parlare, quindi spero che tu abbia imparato qualcosa di nuovo e, cosa ancora più importante, lo metti in pratica.         

                                              Risorsa lessicale

 
Senza vocabolario, non hai niente da dire, è abbastanza semplice. Ampliare la propria gamma lessicale è essenziale per potersi adattare a contesti diversi e mantenere una comunicazione di alta qualità per lo studio accademico, aziendale e lavorativo o personale.
 
Secondo Cambridge, per ottenere i voti più alti nel vocabolario, un oratore deve "usare il vocabolario con piena flessibilità e precisione in tutti gli argomenti e utilizzare il linguaggio idiomatico in modo naturale e accurato".
 
Da una parte significa sostanzialmente che sei in grado di parlare di un'ampia gamma di argomenti ed evitare di ripetere la stessa lingua più e più volte. Mentre dall'altra parte, usa espressioni idiomatiche importanti anche perché come madrelingua usiamo spesso questo tipologia di linguaggio nella conversazione.

                                       Espressioni idiomatici

 
Quindi iniziamo con la "parte facile": gli espressioni idiomatici. Ora, naturalmente, la lingua inglese ha forse migliaia di espressioni diversi, ognuno con  un significato diverso e usato in contesti diversi. Non ci aspettiamo che tu li impari tutti, né la metà, né nemmeno un quarto, ma quello che potresti fare è iniziare a imparare cinque modi di dire alla volta per argomento o contesto specifico.
 
Step 1 - Argomenti
 
Prenditi un momento per pensare ai diversi campi della tua vita; cose a cui spesso pensi, discuti, vedi, ascolti o conversi con altre persone. Potrebbero essere correlati allo studio, al lavoro, a ciò che le persone più vicine a te spesso discutono o credono o potrebbero anche essere ciò che i tuoi amici condividono quando escono insieme.
 
Per me, questi argomenti di interesse potrebbero essere: viaggiare, lingue, cibo, didattica e la tecnologia.
 
Voglio che tu scriva cinque aree di interesse in cui sei coinvolto in qualche modo, fallo ora.
 
Scelgo come esempio: "Viaggiare".
 
 
Step 2 – Cercare espressioni idiomatici
 
Apro YouTube e cerco "espressioni per viaggiare in inglese". Ascolto alcuni video (anche con sottotitoli) e trovo cinque modi di dire collegati ai viaggi e li scrivo. 
 
Esempio:
 
                                                EspressioneDefinizione (in inglese)
 
●      Get off the beaten track – avoid common tourist areas
●      Rough it – sleep on the street
●      Culture vulture – someone who loves learning about cultural aspects
●      Shoestring budget – someone who’s on a very low budget
●      Spend a fortune – when you spend a lot of money  
 
 
Devo assicurarmi che siano spiegati nei video in modo da poter scrivere le definizioni per ciascuno. Questo aiuta la mia comprensione e posso iniziare a capire la costruzione della frase. Se ho dei dubbi, posso fare una ricerca per la definizione esatta. 
 
Trova le tue espressioni adesso.
 
 
Step 3 - Costruzione
 
Cerca di non perdere troppo tempo a preoccuparti della costruzione grammaticale inizialmente perché quando sentirai un nativo usarlo (come avrai già fatto nel video di YouTube), avrai già un’idea di come usarlo. Tuttavia, è necessario capire come viene costruita la frase e alcuni studenti apprezzano semplicemente la meccanica.
 
Alcuni elementi da analizzare include l'ordine delle parole, le preposizioni, i soggetti e gli oggetti, senza dimenticare l’importanza dell'accento e dell'intonazione delle parole.
 
Esempio:
 
“To get off the beaten track.” = (non transitivo) Phrasal Verb + aggettivo + sostantivo
 
In uso:     I get off the beaten track by exploring new places and avoiding famous landmarks.
 
Tocca a te. Costruzione + Esempio.
 
 
Step 4 - Produzione
 
Il prossimo passo è creare i tuoi esempi e produrli in forma scritta, come nell'esempio sopra. Cerca di scrivere due o tre esempi per ogni espressione usando forme diverse (positivo, negativo, interrogativo, gerundio ecc.). Controlla la costruzione e quando hai finito, dillo ad alta voce a te stesso e giudica se ti suona corretto o meno. Se sei indeciso, scrivilo su Google e vedi se le frasi escono come le hai scritte.
 
Scrivi almeno 10 frasi utilizzando più forme per ognuno.
 
 
Step 5 – Pratica
 
Dopo aver eseguito tutti i passaggi, devi esercitarti nell’uso parlato. Se hai un partner linguistico (tandem), potete parlare del tema mettendo in pratica dove puoi, le espressioni che ti sei imparato. Dai al tuo partner una carta con le frasi scritti e ogni volta che li usi correttamente, il tuo partner mette una crocetta. In questo modo, lui o lei deve ascoltare attentamente ciò che dici e tu ti rendi responsabile per l'uso di questo nuovo linguaggio.
 
Se non hai un partner linguistico puoi sempre provare a usarlo da solo. Crediamo molto in questo metodo; pensare e parlare a te stesso, quando sei solo e lontano dalle distrazioni, può essere tremendo. Puoi persino registrarti e ascoltare il tuo discorso in un secondo momento per un'autovalutazione. Provalo o altrimenti, puoi optare per un insegnante di inglese personale che ti potrebbe guidare. 
 

                                                       Temi

 
Ci sono due modi; quello divertente o meno divertente. Il modo divertente richiede un po' più di lavoro ma è più autentico, mentre il modo meno divertente è più semplice perché le informazioni sono già state raccolte per te ma allo stesso tempo meno rilevanti.  
 
Dovresti cercare il materiale usando gli stessi argomenti che hai scelto nell'esempio precedente quando ci esercitavamo sulle espressioni. Puoi farlo sia: 
A)    da un libro di corso, che avrà tutto il vocabolario selezionato per te, 
oppure, 
      B) trovare articoli o ascoltare podcast con trascrizioni e raccogliere parole specifiche per          argomento che incontri.
 
L'opzione A è più semplice in quanto è progettata per il tuo livello e la lingua chiave è già stata identificata per te. Esploriamo questa opzione per ora.
 
Fase 1 – Individua il vocabolario
 
Individua l'unità che contiene l'argomento di interesse. Nella maggior parte dei libri lo troviamo scritto esplicitamente nella sezione Contenuti nelle pagine iniziali. Fai la tua scelta e trova l'argomento che vuoi approfondire.
 
Fallo ora.
 
Fase 2 – Attività di vocabolario
 
In ogni unità troverai una sezione dedicata al vocabolario come questa:

Esercizi di grammatica inglese
 
Esercizio di grammatica
Da Cambridge Objective Proficiency
 

Prova a completare l'attività che il libro offre. Spesso applicano la tecnica "Test-Teach-Test", in cui gli studenti cercano di completare prima un'attività e testano le loro conoscenze esistenti sull'argomento.
 
Una volta terminata l'attività, controlla le tue risposte e analizza gli errori. È qui che avviene la maggior parte dell'apprendimento e qualcosa che molti studenti non fanno.
 
Capisci perché le risposte sono corrette, analizzi la struttura e utilizzi e persino leggi il riferimento linguistico che si trova alla fine del libro di corso. Questo ti aiuterà a chiarire tutto ciò di cui non sei sicuro e ti fornirà una migliore comprensione.
 
Esempio:
 
Esercizio di vocaboli inglese
Fase 3 – Pratica
 
Ovviamente, dopo devi creare i tuoi esempi personali usando questo nuovo vocabolario in combinazione con gli idiomi che hai già imparato, nel contesto dell'argomento.
 
 
Esempio. “Getting off the beaten track is never in vain, because it’s always fascinating to discover new places.”
 
“I’m on the brink of running out of money because I’m on a shoestring budget.”
 
A questo punto, hai letto il nuovo vocabolario, lo hai scritto e lo hai usato nel contesto, quindi cosa manca? Due aspetti; ascoltalo usato e producilo in una conversazione.
 
Cerca il vocabolo su YouTube e possibilmente lo trovi anche in uso. In caso contrario, come spesso accade, ti consigliamo di preparare alcune opinioni sul tuo argomento, registrarti mentre parli per alcuni minuti e cercare di utilizzare il nuovo linguaggio il più possibile. 
Riproduci la registrazione e controlla la precisione. Lo stai usando grammaticalmente correttamente? La pronuncia e l'intonazione sono appropriate? Dovresti essere in grado di farti una buona autovalutazione riascoltando te stesso.
 
Fase 4 - Revisione regolare
 
Devi mantenere questo nuovo linguaggio attivamente nella tua mente. Questo è molto difficile da fare nel tempo, soprattutto se non ti alleni regolarmente, motivo per cui è fondamentale avere obiettivi chiari su cui lavorare costantemente e quindi per avere un motivo per rivedere costantemente ciò che impari.
 
Imposta un promemoria quindicinale sul tuo telefono, computer o calendario per rivedere il nuovo vocabolario che hai imparato e ripeti la fase 3, esercitandoti a usare le parole nel parlato. Ciò include la ripetizione delle espressioni che avresti dovuto acquisire.
 
Dovresti provare a parlare con un partner linguistico almeno due volte a settimana. Unisciti ad alcuni gruppi sociali o trova qualcuno che vorrebbe chattare online. Non ci sono scuse se vuoi davvero migliorare.
 

                    Ricchezza grammaticale e precisione

 
Una volta che hai una base di vocaboli che puoi usare per creare una conversazione, l'elemento successivo da considerare è: quanto è accurato quello che dici? A che serve avere migliaia di parole a tua disposizione se non riesci a metterle in una sintassi coerente che possa essere compresa dai tuoi ascoltatori?
 
Per questo motivo è importante una buona conoscenza della grammatica inglese. Molti studenti ne diventano ossessionati, il che non è strettamente necessario ma allo stesso modo non dovrebbe essere ignorato.
 
Il requisito di Cambridge per un abile oratore grammaticale afferma: "Utilizzare una gamma completa di strutture in modo naturale e appropriato ... produce strutture costantemente accurate a parte le 'scivolate' caratteristiche del discorso di un madrelingua".
 
Decostruendo la loro definizione, dobbiamo assicurarci di utilizzare più forme grammaticali nelle nostre comunicazioni e di produrle accuratamente.
 
 
Ricchezza grammaticale 
 
 
Scrivi le parole nell'ordine corretto:
 
Esempio
 
In, vain, beaten, never, track, is Getting off, the 
 
Una volta che li hai scritti (correttamente), copri ciò che hai scritto e ripeti la frase 5 volte nel discorso, diventando ogni volta più veloce.
 
Questo è solo 1 semplice esempio. Non esiste un modo rapido per imparare e migliorare la grammatica. Alcuni consigli che possiamo offrire sono utilizzare una buona grammatica o un libro di testo e utilizzare l'approccio "Test-Teach-Test", lavorando lungo il libro.
 
Per ogni sezione di grammatica di cui parli, assicurati di praticare il punto linguistico imparando la costruzione e il suo utilizzo e quindi applicandolo in forma scritta e parlata. Dobbiamo sempre iniziare con l'apprendimento ricettivo e trasferire questa conoscenza in una forma produttiva.
 
Un ottimo libro di grammatica da usare è R. Murphy's Grammar in Use o un libro di testo appropriato al tuo livello, che di solito sono organizzati in modo coerente in cui ogni punto grammaticale è collegato al successivo in modo che tu possa costruire sulla conoscenza che conosci acquisire e combinare tali strutture nella conversazione.
 
Un altro modo è raggruppare la grammatica in blocchi logici e imparare prima tutte le forme grammaticali del tempo presente, il passato e infine il futuro. Fatto ciò, sarai in grado di conversare in varie forme temporali.
 
Quindi passa a gruppi grammaticali più dettagliati come clausole condizionali o routine passate, ad esempio.
 
Raggruppa per gruppo, la formula è la stessa. Leggere spiegazioni ed esempi -> Esercitarsi con gli esercizi -> Produrre (parlare e scrivere).
 
L'arte è quindi come applicare varie strutture grammaticali in una frase. Prova a seguire una struttura semplice per aiutarti a formare la tua consegna:
 
●      Qual era la situazione (passata)
●      Cosa sta succedendo ora (presente)
●      Quello che ti aspetti accadrà (futuro)
 
Esempio.
 
Amico: “How do you travel buddy?”
 
Io: “I used to rough it a lot when I travelled as a youngster. I would sleep on sofas or someone’s floor because I was always on a shoestring budget. 
Nowadays, I prefer something more comfortable so I usually rent a hotel room or ‘bnb’.” 
 
Grazie alla tecnologia, però, tutto sta cambiando e penso che saremo in grado di viaggiare in modo più semplice ed efficiente nei prossimi anni.
 
Segui questa struttura più e più volte in modo da abituarti a utilizzare più intervalli di tempo in un'unica comunicazione. Usa la struttura e adatta il contenuto grammaticale man mano che acquisisci nuovi concetti grammaticali. Come sempre, parla, registra te stesso e valuta la tua precisione.
 
 
Fluidità e coerenza
 
Stai andando incredibilmente bene per arrivare a questo punto! Siamo al 50%, per sbloccare le abilità per migliorare le tue capacità di parlare. Se hai applicato tutto ciò che abbiamo suggerito, dovresti aver già notato un netto miglioramento sia nella tua sicurezza che nella consegna, accuratezza e fluidità, semplicemente grazie alla pratica.
 
Stai facendo progressi. Come ti senti? Apprezza quella sensazione di miglioramento e usala per spingerti ancora oltre.
 
La fluenza è avere il vocabolario, saperlo costruire in frasi comprensibili e produrlo con fluidità e ritmo e, naturalmente, reagire alle risposte.
 
I nostri amici di Cambridge quantificano che gli oratori fluenti, “Parlano fluentemente con solo ripetizioni casuali o autocorrezione; ogni esitazione è relativa al contenuto piuttosto che alla ricerca di parole o grammatica... Parla in modo coerente con caratteristiche coese del tutto appropriate... Sviluppa argomenti in modo completo e appropriato.
 
 
Fluency
 
In questa sezione, dimentica la grammatica e l'accuratezza. Ci stiamo concentrando su quanto puoi parlare di un particolare argomento, su come interagisci e reagisci alle opinioni di altre persone e su quanto efficacemente presenti le tue idee.
 
Ricorda, “…parla fluentemente con solo ripetizioni casuali o autocorrezioni; ogni esitazione è relativa al contenuto piuttosto che alla ricerca di parole o grammatica…”
 
Anche i madrelingua esitano e fanno una pausa durante i discorsi; è perfettamente naturale dover pensare a cosa dire dopo. La chiave è essere strategici su queste pause e usarle a proprio vantaggio per consegnare la tua idea in modo coerente.
 
Il nostro consiglio è di avere un quadro prestabilito su cui basare la tua comunicazione. Questa è una guida più che una regola poiché la comunicazione è spesso fluida e imprevedibile, tuttavia puoi usarla quando inizi una conversazione:
 
●       Punto – Cosa vuoi comunicare
 
●       Esempio – Fornisci un esempio per chiarire cosa intendi
 
●       Conclusione / Domanda – Qual è il risultato della tua idea? Concludi la tua idea ponendo una domanda o un'interazione con l'altra persona. Sono d'accordo con te?
 
 
Esempio:
 
  • Getting off the beaten track is never in vain… 
  • …because it’s always fascinating to discover new places… 
  • …and that’s what I love about travelling most.”
 
Questo è spesso un problema per le persone nella propria lingua madre, ma principalmente perché molti non ci hanno mai pensato prima.
 
Quale pensi sia stata la domanda che ha provocato questa risposta? Probabilmente, "Cosa ti piace di più dei viaggi" o qualcosa di simile. Possiamo capirlo grazie alla conclusione.
 
Un buon test è iniziare ad ascoltare qualcuno che è a metà di una conversazione e cercare di captare ciò che sta dicendo. Se la loro struttura è a posto, ti ritroverai in una delle 3 parti e sarai in grado di riconoscere quale sia. Ovviamente le conversazioni diventano più complesse ma l'unica cosa che succede, la struttura si estende e/o si ripete.
 
 
Pause
 
L'inglese è parlato a brevi intervalli con pause regolari a differenza di molte altre lingue, in particolare a base latina, le cui espressioni sono molto più lunghe e veloci. Questo è un esempio di ritmo inglese britannico rispetto a dire italiano:
 
Inglese: ABCD, EFGH, HIJ, KLM, NOP
Italiano: ABCDEF, GHIJKL, MNOPQ
 
Confuso?
 
“È mia opinione che la Brexit cambierà molto in Gran Bretagna (PAUSE). Cambierà il modo in cui viaggiamo e lavoriamo (PAUSA), quindi perché è importante prepararsi per il futuro (PAUSA) e fare ciò che possiamo ora per assicurarci di sopravvivere.
 
Questo è un vantaggio incredibile che i non madrelingua non usano. Avere così tante pause regolari ti dà l'opportunità di pensare a cosa dire dopo. Tutto quello che devi fare è sostituire il suono familiare di “ummm…..errrrrrrr…..hmmm…” con “in primo luogo, inoltre, quello che voglio dire è, quindi, di fatto, quindi…”.
 
Azione
Aiuta a diventare meccanici all'inizio. Ora hai un elenco di parole che devi usare. Scegli 3. Inizia a scrivere esempi utilizzando tutto il vocabolario e la grammatica che hai imparato finora. Concentrati sulla forma P + E + C e inserisci le tue 3 parole nelle sezioni di pausa.
Scrivi tutti gli esempi di cui hai bisogno finché non diventa automatico e poi inizia a utilizzarlo nel parlato. Quasi roboticamente, ripeti la tecnica finché non diventa una seconda natura nel tuo discorso. Quando questo diventa facile, inizia a usare altre 3 parole e ripeti di nuovo.
Migliorerai gradualmente inserendo espressioni di collegamento e metafore più avanzate per giustificare i tuoi punti.
 
Ora usa le seguenti domande per mettere tutto in pratica:
 
Descrivi un luogo culturale che conosci.
• Quanto spesso visiti?
• Quale tipo di luogo culturale è popolare nel tuo paese?
• Perché vorresti visitare ?
•          Lo raccomanderesti ad altri?

Descrivi la tua fotografia preferita
• Dove è stata scattata?
•          Chi l'ha preso?
• Cosa mostra la foto?
• Spiega perché è il tuo preferito.

Descrivi un'importante invenzione tecnologica.
•          Che cos'è?
• Perché pensi che sia molto importante?
• Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell'invenzione?
• Come pensi che cambierà in futuro?
 
 

                                                Pronuncia

 
 
Ora siamo ai criteri finali e forse uno dei più complicati.
 
Iniziamo con un'analisi. Parlo italiano e spagnolo, anche se non perfettamente, ma la mia pronuncia è avanzata e molto spesso non riconosceresti che sono inglese. Non ho mai studiato l'italiano, un po' lo spagnolo, ma sono convinto che il motivo per cui li parlo senza accento britannico sia perché ho passato molto tempo in quei paesi, immergendomi nei suoni, nelle melodie e nei ritmi della lingua. Molte persone diranno "ah... certo, se vivi in ​​campagna... è facile così...". Sì, è più facile essere immersi, ma devi comunque applicare le abilità, specialmente ascoltando attentamente e ripetendo accuratamente, per migliorare.
 
Sembra molto poetico, ma come ho detto all'inizio di questo libro, la chiave per parlare come un nativo è ascoltare, ascoltare come parla un nativo e replicarlo. Non è un antico segreto, ma potrebbe anche esserlo, poiché molti studenti sembrano ignorare questa abilità di base.
 
Cambridge dice che dovresti: "Utilizzare una gamma completa di funzioni di pronuncia con precisione e sottigliezza ... sostiene l'uso flessibile delle funzioni in tutto ... è facile da capire".
 
Questo probabilmente non significa molto per te in termini pratici, quindi ti daremo qualcosa di più tangibile: fonetica, intonazione, accento di parole e frasi.
 
Fonetica
 
Esempio di frase in fonetica
 
 
I simboli della fonetica per la pronuncia inglese
 
All'inizio potrebbero sembrare geroglifici egiziani, ma in realtà è un modo estremamente importante per te di dire quello che vuoi, come dovrebbe essere. Ovviamente, prima di poterli utilizzare, bisognerebbe studiarli, poco a poco. Usa un grafico come questo che fornisce esempi e immagini oppure puoi trovare grafici interattivi online che producono anche audio.
 
Non è necessario memorizzare tutti i simboli contemporaneamente. Molti sono intuitivi e molti sono facilmente pronunciabili grazie all'immagine associata che rappresenta il suono in questione.
 
Una volta che inizi a familiarizzare, puoi utilizzare questo sito Web www.tophonetics.com che usiamo spesso per insegnare ai nostri studenti. Digita una frase e tradurrà il testo in fonetica. Come mai? Perché dovresti esercitarti a parlare dalla fonetica. Dimentica il testo originale e concentrati sui simboli: dì esattamente quello che vedi. Questo dovrebbe essere intuitivo per i parlanti dei paesi latini che sono abituati a pronunciare le parole mentre sono scritte, a differenza dell'inglese, con tutte le sue lettere silenziose e suoni scioglilingua.
 
Step 1: familiarizza con la carta fonetica
Step 2: inizia a leggere le frasi idiomatiche ad alta voce dalla scrittura fonetica
Step 3: ascolta gli esempi della frase modello che stai leggendo
Step 4: ripeti e registra te stesso. Riproduci la registrazione e confrontala con l'esempio. Step esattamente come il madrelingua?
 
I seguenti suoni sono spesso i più difficili da padroneggiare per i parlanti stranieri (a seconda della tua lingua madre):
 
/θ/ /ð/ /ə/ /ʒ/ /ʤ/
 
Infine, i parlanti spesso includono automaticamente i suoni della loro lingua madre per "riempire" i vuoti che apparirebbero se parlassero italiano, poiché la maggior parte delle parole tende a terminare con vocali. Per esempio:
 
“What-er, I want-er, is-er, to go-er, to the shopp-ing centerr, on-er, de weekend-er.”
 
Questi suoni "extra" devono essere tagliati. Semplicemente fermandoti dall'emettere questo suono /-er/ o /ə/, migliorerai la tua pronuncia di due volte. Ancora una volta, registra te stesso e ascolta te stesso mentre commetti questo crimine di pronuncia.
 
L'intonazione può cambiare il significato di una frase.
Intonazione
 
Pulisci le orecchie e presta molta attenzione. Ora ci stiamo concentrando sui suoni musicali che si trovano nel linguaggio.
 
Prova questo esempio ora:
 
• Vai su YouTube e cerca un attore/attrice cinese (scegli un'altra lingua se parli mandarino/cantonese)
• Trova un colloquio
• Ascolta la conversazione e concentrati sul suono del discorso
 
È un suono piatto e monotono? Il tono sale e scende?
 
La maggior parte delle persone noterà che il suono è variabile con molti suoni alti e bassi. L'inglese è simile. Non è una lingua monotona anche se non è così musicale come diciamo le lingue latine.
 
Ora ripeti l'esempio ma ascolta un'intervista in inglese. Non guardare il video, ascolta solo i suoni nella conversazione.
 
È stato più difficile? Probabilmente se capisci l'inglese, il tuo cervello vuole automaticamente interpretare ciò che viene detto piuttosto che come viene detto. Devi ascoltare molto duramente per sentire i suoni, oltre le parole e dentro la melodia.
 
Step 1
 
Trova un modello da ascoltare. Questo può essere un famoso attore, cantante o persino politico. Dovrebbe essere qualcuno che ammiri e rispetti, così sei più incoraggiato ad ascoltarlo e comportarti come loro. Vai su YouTube ora e trova un'intervista con questa persona.
 
Step 2
 
Ascolta alcune frasi dell'intervista. Quando senti alcuni distinti cambiamenti di intonazione; sorpresa, delusione, felicità o severità, riproduci la stessa clip e ascoltala di nuovo. Probabilmente dovresti ascoltare 3 volte prima di iniziare a praticare.
 
Step 3
 
Esercitati a ripetere la stessa frase con la stessa intonazione e tonalità. Il tono aumenta o diminuisce all'inizio, a metà della fine? Ripeti più volte e quando sei pronto, registra te stesso.
 
Step 4
 
Ascolta di nuovo l'esempio nel video e poi confrontalo con l'esempio registrato. Suonano diversamente? Come mai? Quale parte? Analizzalo e riprova. Vuoi renderlo identico.
 
Step 5
 
Quando hai fatto questo con successo, continua a guardare e ripeti l'esercizio con nuove frasi.
 
In una nota finale, considerando il "modellamento", spesso aiuta a imitare il linguaggio del corpo e l'umore della persona. Se ti prepari mentalmente e immagini di essere quella persona, anche la tua consegna sarà più simile alla loro. Provalo.
 
 
Enfasi di parole e frasi
 
"Io, sono il più grande", ha detto Muhammad Ali. Non ha detto: "Io, sono il più grande". Riesci a ascoltare la differenza? Nella prima frase l'enfasi è su "io" mentre nella seconda frase è su "più grande". Questa sottile differenza cambia il significato della frase, almeno per i madrelingua.
 
Puoi effettivamente svolgere attività nelle cartelle di lavoro per esercitarti e consigliamo sicuramente questo metodo. Tuttavia, suggeriamo anche l'approccio più naturale e ripetiamo gli stessi 5 passaggi dell'attività precedente e li applichiamo alla pratica dello stress di parole e frasi.
 
Prova subito questa breve attività. Qual è corretto, colonna A o B?
 
A                                                                                             B
 
We have to go now or we’ll be late.                                 |     We have to go now or we’ll be late.
Why don’t you love me?                                                    |     Why don’t you love me?
It was absolutely incredible!                                             |     It was absolutely incredible.
 
 
 
Conclusione
 
 
Fai PRATICA! Da solo, con un partner linguistico e/o con un insegnante, l'importante è che pratichi, regolarmente, rifletti e analizzi le tue capacità che è ciò che la maggior parte degli studenti non riesce a fare perché si sente a disagio nell'ascoltarsi o nel rendersi conto delle proprie debolezze. Se vuoi migliorare e superare queste debolezze, segui i passaggi descritti, individua queste aree di difficoltà e lavora duro per cambiarle. Lo otterrai se lo vuoi davvero.
 
Crea un programma settimanale e dedicati alla pratica di apprendimento passivo e attivo. Puoi assegnare determinati giorni al passivo e altri all'attivo o, per ottenere i migliori risultati, combinare i due, iniziando con il passivo (ascoltando i modelli per gli esempi) e poi esercitandoti a riprodurre gli esempi a cui sei stato esposto.
 
Prova questo per 1 mese e dicci se senti qualche differenza? Sei più sicuro di te, parli più fluentemente o sembri più naturale? Forse non funziona per te e dobbiamo trovare un altro metodo o soluzione? Facci sapere. Non sei solo, siamo qui per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi linguistici.

Author of "Advanced Vocabulary" on Udemy
Steven Pigeon
Founder
www.ConvoAcademy.org

Ready to dive in?
Start your language learning journey.


Liked this post? Share it with others.

Facebook Twitter LinkedIn